You are currently viewing DC012 – Progettazione Sociale – Glossario, Strumenti, pratica esperienziale

DC012 – Progettazione Sociale – Glossario, Strumenti, pratica esperienziale

DC012_Cover_progettazione_sociale

Progettazione Sociale – Glossario, Strumenti, pratica esperienziale

Un progetto consiste in “un’impresa complessa, unica e di durata determinata,
rivolta al raggiungimento di un obiettivo chiaro e predefinito mediante un processo continuo
di pianificazione e controllo di risorse differenziate e con vincoli interdipendenti di costi-tempi-qualità”.
(R.D. Archibald)

CODICE CORSO: n° DC012

DURATA
34 ORE

MODALITA’
ONLINE

ISCRIZIONE CORSO
€ 100,00

DATA ISCRIZIONI / AVVIO CORSO
In fase di programmazione

n° Min. ISCRITTI 25
n° Min. ISCRITTI40

INFO E CONTATTI – IRASE NAZIONALE
irase@uil.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Carta del docente

Bonifico
BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE
Codice Iban: IT 52 R 05297 14800 CC1000062460  
MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Modalità Diretta

Piattaforma S.O.F.I.A. – CODICE CORSO DC012

FINALITA'

La progettazione si è affacciata nello scenario dell’azione sociale in tempi recenti; il progetto è diventato uno strumento metodologico proprio anche dell’azione sociale per la realizzazione di interventi a cura di beneficiari di fondi nell’ottica del welfare mix ovvero di quell’area che vede impegnati una pluralità di soggetti e una molteplicità di risorse per fare fronte ai bisogni sociali.

La progettazione in generale, e ancor più quella che si sviluppa dall’esperienza che si caratterizza per la messa in atto di azioni che nascono nell’ambito delle politiche sociali e che in esse si sviluppano, può essere realizzata da servizi pubblici e privati, in più aree, rivolgendosi a svariate tematiche che rispondono a necessità di differenti e differenziati target di popolazione.

UNITÀ FORMATIVE

Il percorso si suddivide in tre macro Unità formative: 1. Strumenti di progettazione sociale; 2. Modello d’azione; 3.  stesura di un progetto.

Il programma è strutturato per sviluppare una convergenza reale di saperi interdisciplinari teorici e pratici per lo svolgimento di azioni caratterizzate da conoscenze e capacità specifiche che verranno messe in atto durante il corso.

Espressamente:

Strumenti di progettazione sociale 20 ore ► 5 incontri da 4 ore ciascuno

  1. La progettazione sociale – introduzione e Analisi di contesto (Matrice SWOT);
  2. Obiettivi (generale e specifico) e risultati attesi (outcome e output);
  3. Strumenti di lavoro OBS, WBS, Diagramma di Gantt – parte 1
  4. Strumenti di lavoro OBS, WBS, Diagramma di Gantt – parte 2
  5. Piano dei costi.

Modello d’azione – 4 ore ► 2 incontri da 2 ore ciascuno

  1. Modello Project Canvas – parte 1
  2. Modello Project Canvas – parte 2

Stesura di un progetto comune – 10 ore ► 2 incontri da 5 ore ciascuno

  1. Esercitazione di gruppo sull’analisi di un Bando-Avviso e sulla stesura di un progetto – parte 1
  2. Esercitazione di gruppo sull’analisi di un Bando-Avviso e sulla stesura di un progetto – parte 2.

Si sottolinea come durante le tre Unità formative verranno proposte esercitazioni mirate ai contenuti precipui degli incontri che permetteranno di “maneggiare” gli strumenti proposti e le tematiche affrontate.

 

OBIETTIVI

Il percorso intende fornire le competenze di base per:

  1. comprendere le caratteristiche della progettazione sociale verso la creazione di un glossario comune di riferimento;
  2. conoscere e utilizzare i principali strumenti di lavoro;
  3. analizzare i contenuti di Bandi e Avvisi;
  4. stendere proposte progettuali rispondenti ai bisogni sociali e alle esigenze imposte dagli enti erogatori;
  5. saper costruire reti e partenariati in favore della creazione e/o dell’implementazione della comunità educante.

Il lavoro individuale si pone come obiettivi:

  • elaborare informazioni complesse;
  • giungere a proposte autonome e innovative;
  • definire scelte coerenti con gli obiettivi del percorso sulla tematica della progettazione sociale.

I lavori di gruppo si pongono come obiettivi:

  • scindere tra obiettivi veri e del gruppo;
  • esporre sistematicamente idee;
  • comunicare in maniera efficace ed efficiente.

MAPPATURA COMPETENZE

Il corso intende sviluppare differenti tipologie di competenze correlate agli obiettivi precedentemente espressi.

→ Obiettivo 1 e obiettivo 2 – Padronanza delle competenze trasversali di analisi; ottimizzazione delle risorse e delle attività per il raggiungimento degli obiettivi.

→ Obiettivo 3 e obiettivo 4 - Nella stesura di una progetto le diverse sezioni da sviluppare sono essenzialmente:

  • analisi del problema e dello scenario di riferimento;
  • elaborazione degli obiettivi e dei risultati attesi;
  • identificazione dei destinatari (diretti e indiretti);
  • elaborazione degli approcci metodologici e delle azioni;
  • programmazione economica di risorse e mezzi.

→ Obiettivo 5 - Gestione della relazione con i partner e gli stakeholder di progetto in modo autentico, rispettoso e trasparente attraverso le “7 C” della comunicazione ovvero: completezza, concisione, considerazione, concretezza, cortesia, chiarezza, correttezza.

  • AMBITO
  • DESTINATARI
  • METODOLOGIE
  • MATERIALI E TECNOLOGIE USATE

Progettazione sociale

  • Docenti delle scuole di ogni ordine e grado;
  • Docenti con posizioni di responsabilità nella scuola (vicepresidi, collaboratori del dirigente, personale con funzioni strumentali, coordinatori di sede, ecc.);
  • Direttori dei servizi generali;
  • Altri stakeholder.

34 ore

La metodologia di lavoro, attiva e partecipata, prevede l’alternanza di momenti teorici a esercitazioni individuali e di gruppo per lo sviluppo degli argomenti di volta in volta affrontati. Saranno inoltre proposti bandi e avvisi reali insieme a esperienze concrete (case studies) per approfondire ed esaminare la documentazione per la richiesta di finanziamenti.

Video, immagini e slide attraverso computer e proiettore (se in presenza) o tramite piattaforma online per videoconferenze (se da remoto)

FORMATORE

Dott.ssa Brutto Sabrina

Project manager con esperienza pluridecennale nella stesura e nel coordinamento di progetti, afferenti all'area sociale e socio-sanitaria, in risposta a bandi e avvisi di finanziamento emessi da Enti pubblici e privati: fondazioni, Ministeri, Commissione Europea. Docente a contratto presso Libera Università Maria Santissima Assunta – LUMSA (Roma): "Sociologia generale con esperienze applicative". Docente in Master di II livello sui temi afferenti alla progettazione espressamente: "Criminologia e psicologia forense" e "Gestione risorse umane" (LUMSA). Mediatore sociale e penale minorile.